Archivi categoria: Ambiente

Alberi che cadono… in città

Alberi che cadono… in città

Per ridurre il rischio connesso alla presenza di alberature la parola è una sola: rinnovamento A Firenze crolla un tiglio su un pullman di turisti e si riaccende il dibattito sulla presenza di grandi alberi in città. Riportiamo il commento apparso sul portale georgofili.info del Prof. Francesco Ferrini, accademico georgofilo, ordinario di Arboricoltura e Preside… Leggi tutto »

50mila tosaerba naturali per Roma

50mila tosaerba naturali per Roma

Pecore per tagliare i prati in città? La proposta della Coldiretti al sindaco Raggi. ROMA – La Coldiretti sottolinea che con cinquantamila pecore allevate nel Comune di Roma, la capitale può contare su un esercito di tosaerba naturali, commentando la possibilità del Comune di avvalersi della collaborazione di interi greggi per tagliare i prati dei… Leggi tutto »

Efsa, non c’è rischio Glifosato per la salute dell’uomo

Efsa, non c’è rischio Glifosato per la salute dell’uomo

 L’Autorità per la sicurezza alimentare non ravvisa effetti nocivi neanche per animali di allevamento. Ai correnti livelli di esposizione da glifosato ”non si ravvisa un rischio per la salute dell’uomo”. Così l’Efsa, Autorità per la sicurezza alimentare, che oggi ha completato il riesame dei tenori massimi di glifosato la cui presenza è ammessa per legge… Leggi tutto »

Revisione irroratrici

Se sul fronte della revisione dei mezzi agricoli, la situazione normativa è solo abbozzata, con la revisione irroratrici come sta andando? FONTE – Trattori supermarket Il controllo delle irroratrici, come probabilmente molti ricorderanno, è oggetto di un quadro normativo definito e ben preciso. Il Decreto Legislativo n. 150 del 14/08/2012, infatti, recependo la direttiva 2009/128/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 21… Leggi tutto »

Droni per l’irrorazione aerea di prodotti fitosanitari in Francia

In Francia sarà consentito, in via sperimentale e per tre anni, l’utilizzo di droni per l’irrorazione di prodotti fitosanitari su coltivazioni a vite con pendenza minima del 30%. Se in Italia è vietato rilasciare prodotti fitosanitari via aerea per il trattamento delle coltivazioni, anche tramite droni, in Francia un recente emendamento alla legge agricola alimentare… Leggi tutto »

Riso italiano in pericolo

Propanile e Quinclorac, si o no? Si tratta dei principali prodotti per combattere le infestanti nelle risaie piemontesi e lombarde, eppure i due principi attivi sono ancora in attesa di autorizzazione, con grave danno per agricoltori, contoterzisti e, in generale, per la risicoltura italiana. In attesa che i ministeri per la Salute, l’Ambiente e le… Leggi tutto »

Stop a tre neonicotinoidi

Una buona notizia per le api europee, meno buona per le multinazionali che producono pesticidi: i paesi della Ue hanno vietato l’uso dei neonicotinoidi, che secondo molti studi danneggiano gli insetti impollinatori. Lo scorso 27 aprile i Paesi dell’Unione europea hanno approvato il divieto definitivo e quasi completo di usare all’aperto tre tipi di insetticidi… Leggi tutto »

Prodotti biologici: nuovo regolamento europeo

  L’europarlamento ha approvato la nuova regolamentazione su produzione e etichettatura dei prodotti biologici con 466 voti a favore, 124 contrari e 50 astensioni. L’Italia però ha votato contro. Vediamo di cosa si tratta. Nuove regole sui prodotti biologici dal Parlamento europeo. Sono previsti controlli più rigorosi, nuove norme per contrastare la contaminazione e la… Leggi tutto »

L’Accademia Nazionale di Agricoltura traccia le linee per il futuro

Le sfide dell’agricoltura del futuro: creare un nuovo modello produttivo che tuteli l’ambiente e il suolo al fine di produrre una nuova sostenibilità alimentare globale. Il 16 aprile, al centro della cerimonia di inaugurazione del 211° Anno Accademico dell’Accademia Nazionale di Agricoltura le relazioni del Presidente, Prof. Giorgio Cantelli Forti, e del Prof. Stefano Zamagni,… Leggi tutto »