Fare grano in Sicilia – talk show

Di   24 luglio 2018

Talk show

GRANO ITALIANO

Dalle scelte varietali al rapporto con il mercato
27 luglio 2018 – 0re 17.00
Sede CREA – Corso Savoia 190
ACIREALE (CT)

CATANIA – La redazione di Agrilinea organizza venerdì 27 luglio alle ore 17.00 ad Acireale (Ct), nella sede CREA in Corso Savoia 190, il talk show televisivo dal titolo “Grano italiano, dalle scelte varietali al rapporto con il mercato” condotto da Sauro Angelini. L’iniziativa è in collaborazione con il CREA-Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria.

Come da diversi anni, la trasmissione televisiva vuole promuovere nel periodo di fine raccolta un confronto tra gli attori della filiera cerealicola (ricercatori agricoltori, sementieri, stoccatori di materia prima, mulini, industria di trasformazione e fornai) per stimolare una riflessione sull’andamento commerciale.

Interverranno: Salvatore Parlato, presidente CREA; Mauro Tonello, presidente SIS-Società Italiana Sementi; Carmelo Frittitta, direttore generale Agricoltura Regione Siciliana; Nicola Pecchioni, direttore CREA Cerealicoltura e coltura industriali; Massimo Palumbo, dirigente di ricerca CREA; Biagio Pecorino, presidente del Distretto unico dei cereali di Sicilia; Ettore Pottino, presidente Confagricoltura Sicilia.

L’Italia è il principale produttore di grano duro destinato alla pasta con 4,9 milioni di tonnellate, su una superficie coltivata pari a 1,3 milioni di ettari che si concentra nel meridione, soprattutto in Puglia e Sicilia, che da sole rappresentano il 42 per cento della produzione mondiale. Secondo i dati del CREA, sono 290mila gli ettari seminati a grano duro in Sicilia, mentre la superficie coltivata a grani antichi oscilla dai 3 ai 5mila ettari.

L’obiettivo del dibattito è quello di mettere in contatto la domanda e l’offerta di un prodotto tutto italiano, indicando sulla confezione l’origine del prodotto indicato sulla pasta.Verranno trattati argomenti legati alle scelte varietali, alle antiche cultivar di grano iscritte a registro, e alla valorizzazione dei grani antichi siciliani ottenendo prodotti di qualità certificata e rintracciati. Inoltre, i ricercatori del Centro di ricerca di Acireale illustreranno i progetti in corso.

La trasmissione potrà essere seguita in diretta televisiva su www.agrilinea.tv/eventilive e in seguito sarà pubblicata sul circuito televisivo di Agrilinea e su www.agrilinea.tv.