Domande Pac e Psr, arriva la proroga

Di   3 maggio 2018

Nuova scadenza fissata al 15 giugno.

Il Comitato di Gestione pagamenti diretti ha prorogato il termine di presentazione delle domande Pac e Psr 2018 al prossimo 15 giugno. La decisione era stata sollecitata dalle associazioni di categoria anche in relazione alla necessità di gestire le più recenti novità introdotte dal regolamento “Omnibus” (che attendono ancora un decreto di applicazione) e per consentire a tutte le aziende l’accesso agli aiuti.

Positivo anche il risultato ottenuto riguardo al contenimento dell’obbligo di predisporre con strumenti geospaziali la superficie assoggettata ad impegni nell’ambito dello Sviluppo Rurale. La proroga della procedura grafica di inserimento dei dati dei Psr è stata resa necessaria dalle lentezze del sistema informatico, che non avrebbe mai permesso il rispetto dei tempi. L’inserimento dei dati si potrà fare nell’arco di tre anni seguendo specifica ripartizione: 25% (1° anno), 75% (2° anno) e 100% (3° anno).

Si aspetta ora la modifica dell’atto esecutivo e soprattutto l’aggiornamento informatico per usufruire della proroga e compilare le domande entro la nuova data stabilita.

Categoria: PAC