Contenitori di gasolio mobili fuori terra

Di   5 giugno 2018

La proroga fino al 18 febbraio del 2019 se i distributori mobili sono prodotti prima del decreto del 22 novembre 2017.

Il Decreto Ministeriale del 22 novembre 2017 (nuova Regola tecnica) ha abrogato il precedente D.M. del 19 marzo 1990, relativo ai contenitori/ distributori di gasolio mobili fuori terra, di capacità geometrica non superiore a 9 m3 a uso agricolo. Il più recente decreto dello scorso 10 maggio 2018 permette, fino al 18 febbraio del 2019, la commercializzazione e l’installazione dei contenitori/distributori di tipo approvato conformi alle specifiche tecniche contenute nel D.M. del 19 marzo 1990 solo se prodotti prima dell’entrata in vigore del D.M. del 22 novembre 2017. Il nuovo provvedimento è diretto, quindi, a risolvere il problema delle scorte dei produttori.

Occorre sempre rispettare le disposizioni previste dal DPR 151/11 in merito alla SCIA.

Tuttavia il provvedimento conferma, pur indirettamente, che i contenitori/ distributori mobili già installati si possono continuare ad utilizzare.